14642217_1210433902351666_5540638775531364540_n
Vignetta tratta dal repertorio by Franco Loriso si ringrazia per la concessione.

Tratto da:Onda Lucana by  Antonio Morena

Ieri sera su Matrix é andato in scena un divertente siparietto,nel quale una semplice diplomata metteva ko un medico. Si potrebbe liquidare il tutto con fragorose risate, che tra l’altro hanno di sicuro investito i molti lucani in ascolto. Ma il punto tragicomico é un altro. Al di là delle superiori capacità politiche che, come si é chiaramente visto ieri sera, non coincidono con i titoli di studio, ne è venuta fuori una spiacevole verità, più volte denunciata da noi di Onda; ossia, il popolo lucano deve estinguersi! E’ inutile girarci intorno, i sofismi sono roba da direzione PD, noi, che siamo populisti, abbiamo capito, dalla voce del governatore, che 1500 lucani sono andati via e 2200 africani hanno preso il loro posto. Alla semplice constatazione fatta dalla Meloni:” É in atto la sostituzione del popolo lucano” Pittella ha risposto nel modo tipico della sinistra, urlando! Era ovvio, non poteva fare altro, essendo stato inchiodato dalla realtà dei fatti. Comica poi é stata la sua assicurazione nei confronti dell’agente, inviato all’accoglienza “profughi” (che scappano dal wi fi lento) e per questo colpito da TBC: “tranquillo, non si muore”. A queste brillantezze ha fatto eco, ma con riso sarcastico, la Meloni. Ora però, ci chiediamo, vedere Pittella diventare rosso come un peperone crusco, fa capire che lo stesso sia stato inviato lì a perorare la causa del multietnico a tutti i costi. La vastatio italiae che manco Procopio di Cesarea, nella sua “Guerra gotica” ha visto di tal fatta! Ci chiediamo, ma ci crede per d’avvero a ciò che dice? Quando la Meloni gli chiedeva di dar conto ai lucani, perché loro l’hanno eletto! Non i nigeriani, di cui tanto si riempie la bocca, ha continuato a farfugliare e urlare. Avrà pensato, in quei momenti, che i veri padroni dell’occidente, quelli che lo obbligano ad accogliere “fino a esaurimento scorte” l’hanno messo a fare il paravento a difendere in trincea una posizione indifendibile sotto ogni logica! Ai voglia a ricevere attestazioni di stima dai potentati, da una Chiesa che si dice a fianco dei poveri e umile, e invece si comporta come se stesse al servizio di Soros, il plurimiliardario che favorisce l’invio di africani in Europa! Ai voglia a farsi benedire dalla presidenta della camera dei deputati, che tutto il mondo conosce tranne le glorie passate della sua Nazione! Tutta questa gente, lungi dal mostrare solidarietà umanitaria, depaupera ancor di più i paesi africani, strappando loro la meglio gioventù, e mistra di disprezzare i propri connazionali europei. Perché ci odiate tanto? Perché date sussidi al primo che sbarca e per le giovani famiglie il secondo figlio, (quando compiono il miracolo di metterne al mondo uno) é sempre più un sogno irrealizzabile? Perché si incentiva il lavoro per gli stranieri, pronunciando balle colossali sul fatto che i nostri ragazzi sono viziati, quando in giro si vedono solo giovanottoni neri a zonzo per le città italiane e paiono tutti calciatori di serie A? Perché dite le boiate sul fatto che ci pagano le pensioni? Quando, se nessuno tocca i contributi, il lavoratore italiano, al termine del suo ciclo di lavoro avrà la sua pensione. La verità, caro presidente della Regione Basilicata, é che noi tutti, la stragrande maggioranza degli europei, non ne può più degli afro-asiatici e del capitalismo dei veri viziati, ci riferiamo a quelli che giocano alla finanza creativa, e che hanno devastato quello che un tempo era definito il miglior angolo del mondo.
#ondalucana #basilicata #migranti #politica#migrazione
Tratto da:Onda Lucana by  Antonio Morena vignetta di Franco Loriso si ringrazia per la cortese concessione

Annunci