Giustizia: nel Tribunale di Potenza un incontro con il sottosegretario Gennaro Migliore

Il sottosegretario su ipotesi soppressione Corte d’Appello

(ANSA) – POTENZA, 17 NOV – “Non abbiamo individuato la Corte d’Appello di Potenza tra gli obiettivi che ci proponiamo per realizzare una razionalizzazione del sistema: siamo molto interessati a che vi siano uffici giudiziari capaci di intervenire e rispondere soprattutto alle esigenze dei cittadini, perché avere degli uffici giudiziari con una capacità di risposta e di efficienza è molto importante, e anche rispetto ai criteri generali, che non sono mai stati specificati su singole sedi, abbiamo detto che ci dovrebbe essere sempre una Corte d’Appello a livello regionale”. Lo ha detto a Potenza, il sottosegretario alla Giustizia, Gennaro Migliore, rispondendo alle domande dei giornalisti su eventuali ipotesi di soppressione della Corte d’Appello del capoluogo lucano: “Alcune delle preoccupazioni sono eccessive, e spero che ci sia un impegno, come c’è da parte nostra, di affrontare il tema di una Giustizia rapida e giusta per tutti i cittadini”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

via Giustizia: “Preoccupazioni eccessive” — RSS di Basilicata – ANSA.it

Annunci