silenzio.jpg
Immagine tratta da:repertorio Web.

Tratto da :Onda Lucana by Salvatore Loviso

Sentirsi minacciati dai professionisti del perbenismo. Abbiamo avuto negli unltimi decenni chi ha parlato sempre di onestà elegalità, e poi si è avvalso sempre di familismi e clientelismi. I professionisti del perbenismo <>. Che diventano collaborazionisti nel fare negazionismo delle più elementari violazioni le raccomandazioni, oltre a fare da delatori.
Qui a Calvello c’è un’atmosfera politica stile fascistissime, comunismo o dispotismi, che mette fuori la dialettica. E ci sono cittadini di serie A, b, c, in base allo status o pacchetti voti.
Uno stato di diritto in base allo STATUS. Sarebbe giusto <>. Persone che non avendo mai sudato per vivere, ma solo pensioni e sistemazioni e favori, assistenzialismi vari, in cambio di collaborazioni. Persone che hanno accresciuto il proprio valore, tramite un pezzo di carta e le giuste conoscenze o traffico di influenze.
Che siano i primi non è certo. Lo seguono secondi, terzi+++. Poi uno dopo l’altro tutti hanno preso la stessa via. Ora a Calvello non c’è più nessuno. Case disabitate e molti cartelli VENDESI. Meglio stare “CITT E CUIET” e far finta di niente.
Qualità della vita siamo, esultiamo solo per spettacoli, turismo e sport. Sport e spettacoli un mezzo per migliorare il fisico e socializzare. Ma anche uno strumento di propaganda per non parlare di argomenti scomodi , per nascondere problemi e violazioni. Il turista ammira il decoro e la pulizia, ma non si mangia. O magari qualcuno ci mangia. Calvello solo da vedere e non da viverci? Nessuno può far niente per migliorare il destino del paese CARTOLINA?
Visto che c’è stato uno spaesamento e una delocolizzazione degli opinion leader.
Troppo stridente è la differenza tra l’incanto e i complimenti di ruffiani gaudenti vedi sito comune di Calvello. Quelle valutazioni non sono basate sulla vera qualità della vita, ma sul denaro. Per quanto mi riguarda sono contento di esserci nato, cresciuto e pasciuto, nonostante i soprusi . per amore della verità non posso tacere. Troppi arricchimenti facili in sinergia con il potere. Hanno scommesso sul fallimento di questa società, ma loro hanno vinto, tutti sistemati tra stipendi, pensioni, sovvenzioni e convenzioni.
Questo è Calvello.

Tratto da:Onda Lucana by Salvatore Loviso

Annunci