06087c4b971193cb3d4f53a46a52a30f.jpg

Pittella: “Interventi robusti anche a fronte di minori risorse”

POTENZA22 aprile 201713:33NEWS

(ANSA) – POTENZA, 22 APR – Ammonta a circa 3,2 miliardi di euro la manovra finanziaria della Regione Basilicata per il 2017: il Consiglio regionale ha infatti approvato a maggioranza la “Legge di Stabilità regionale”.
Il presidente della Regione, Marcello Pittella (Pd), a margine della riunione ha evidenziato che la manovra contiene “interventi robusti, anche considerando che le risorse di cui potrà disporre la nostra regione vedono circa cento milioni in meno, tra minori trasferimenti e minori proventi del petrolio”. La manovra, infatti, risente di una forte contrazione dei trasferimenti statali: circa 52,5 milioni di euro in meno, a cui si aggiungerà, secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa dell’assemblea, una riduzione dei proventi delle estrazioni petrolifere di circa 40 milioni di euro, collegata alla sospensione delle attività nel Centro oli di Viggiano (Potenza).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Annunci