VERMICELLI PICCANTI CON ORIGANO DEL POLLINO

Tratto da: Onda Lucana by Pina Chidichimo

Foto tratta da repertorio di Onda Lucana by Pina Chidichimo 2017._edited
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by PINA DICHICHIMO 2017.

Tra le varie specie vegetali, nel parco del Pollino si trova l’origano, una varietà molto profumata e utilizzata in cucina per insaporire diversi piatti. Viene raccolto durante il periodo di fioritura che avviene in piena estate. Si formano dei mazzetti che vengono poi essiccati a testa in giù.Una volta essiccato, l’origano va sbriciolato, setacciato e conservato in barattoli di vetro.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 g di pasta nel formato vermicelli;
  • 250 g di passata di pomodoro;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 2 peperoncini;
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato;
  • origano del Pollino;
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • sale;

Preparazione:

In una larga padella mettete l’olio e lo spicchio d’aglio; fatelo dorare, poi levatelo e aggiungete i peperoncini, la passata di pomodoro, l’origano e un pizzico di sale. Fate cuocere per 15 minuti.

Nel frattempo fate cuocere i vermicelli in abbondante acqua salata, scolateli al dente e versateli nella padella del sugo.

Aggiungete il pecorino, fate insaporire e servite subito. Naturalmente si può preparare anche con altri formati di pasta e, per chi non ha a disposizione l’origano del Pollino, può utilizzare quello che trova tra gli scaffali dei vari punti vendita.

Tratto da: Onda Lucana by Pina Chidichimo

Annunci