Henri-Rousseau-La-guerra-o-la-cavalcata-della-Discordia-1894.jpg
Tratto da:Henri Rousseau, La guerra o la cavalcata della Discordia, 1894

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

L’ALBERO DELLA DISCORDIA

C’è un albero nel cortile di casa mia, 
anzi un alberone, imponente e maestoso,
che tanti problemi ha creato
e continua ha creare a tutti noi!

Dicono che sia un cedro.
Dicono pure essere un albero pregiato,
però a me non piace affatto!
Non mi piace per il suo colore grigiastro,
non mi piace per gli aghi
che poco ossigeno danno e cadono tutto l’anno!

La resina che lascia cadere,
tutto intorno brucia e più non cresce!

Per le tantissime pignette,
che, in autunno, di polvere gialla si riempiono,
che, fuoriuscendo, tutto infesta
e tutto intasa, il respiro affaticando!

Queste pignette, cadendo,
oltre che tutto attorno sporcare,
i tombini vanno ad intasare.
Così quando piove è tutto un allagare!

Questo alberone è per noi proprio un tormentone…!
Con le sue radici, ci ha pure sollevato
e rovinato l’asfalto del cortile.

Esso è proprietà comune col condominio a noi di fronte.

A suo tempo ne abbiamo chiesto e richiesto l’abbattimento,
ma, per ben 12 anni,
il sospirato ed invocato abbattimento
ci è sempre stato negato!

Ma l’abbattimento ci è stato negato
per il tradimento di uno di noi perpetrato.

In un’assemblea condominiale
uno di noi ci ha trafitto con il suo malefico strale,
contro di noi votando e quindi a loro favore!!!

Dopo 12 anni, dopo varie inutili spese e dopo essere ricorso
all’assistenza legale di due avvocati (il nostro ed il loro),
il consenso finalmente abbiamo ottenuto,
ma non la partecipazione alla spesa
per il rifacimento dell’asfalto del nostro cortile.

Perciò, anche se il problematico alberone
sarà finalmente eliminato,
la discordia, purtroppo, qui continuerà sempre a regnare!
Discordia che ancora per chissà quanto tempo
spese ed amarezze, a noi continuerà a portare!

(Funo di Argelato, 25.10.2012, ore 24,00 in via Bellini, 4)

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna