Anti-government protest continues in Bucharest

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

ROMANIA

Dopo la schiavitù secolare.
Un sole rosso all’orizzonte finalmente appare!

Spezzate le catene, la libertà ormai credevi di ottenere.

Dei tuoi sogni, fiduciosa seguivi la cometa…!

Miseria e costrizioni erano invece per anni
il tuo pane amaro quotidiano!

Ma nel sole ciecamente tu credevi ancora!

Il tuo bel sole rosso però col tempo tutto nero….diventava!

Il tuo cammin radioso ogni dì s’offuscava.

Rapaci avvoltoi, di sole mascherati, il pane e l’aria ti portavan via!

Per anni, stretta ti tenevano nei loro feroci artigli!

Un giorno di sangue volle nutrirsi la piovra!
Dei tuoi figli innocenti fece dolorosa strage…!

Qual belva ferita, contro i mostri allor tì avventasti
e i tuoi denti, furente nei loro corpi affondasti!

Il finale lieto degli orrendi eventi proprio il giorno di Natale!

Del tiranno (*) la morte e della sinistra sua consorte!

Romania, Romania finalmente sgombra è per te la via….!

Finalmente anche per te nel cielo brilla il sole dell’allegria!

Funo di Argelato, genn- ’90

(*) Del tiranno: Ceausescu, il presidente della Romania /

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

Annunci