La figura del Fisioterapista

Tratto da:Onda Lucana®by Dott.ssa Fisioterapista Antonella Lallo

27583702_1324105341068312_1634583954_n

In questo articolo vorrei mettere in chiaro qual’e’ il lavoro e la professionalità espressa e il suo ruolo nell’ambito , della figura del Fisioterapista in quanto molti ancora oggi confondono oppure non hanno adeguate informazioni , nella sua accezione moderna, nasce in America ed in Europa Il Fisioterapista e’ l’operatore sanitario, in possesso del diploma universitario abilitante o Laurea triennale. Svolge in autonomia o in collaborazione con altre figure sanitarie, gli interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della motricita’, delle funzioni corticali superiori, psico-motorie, e di quelle viscerali dovuti ad eventi patologici, a varia eziologia, congenita od acquisita.

Il Fisioterapista, agisce a seconda della diagnosi e la prescrizioni del medico. Lavora nell’ambito della riabilitazione volta al miglioramento ed al superamento dei limiti e al bisogno salutare dell’individuo. Il Fisioterapista pratica la sua professione in strutture sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero professionista, praticando autonomamente attivita’ terapeutiche per la rieducazione funzionale delle disabilita’ motorie, psicomotorie e cognitive utilizzando terapie fisiche, manuali, massoterapiche e occupazionali e svolge attivita’ di studio, didattica e consulenza professionale, nei servizi sanitari dove si richiede la sua presenza. Il Fisioterapista è una ‘Professione Sanitaria’.

Inoltre spetta la valutazione delle condizioni di salute del paziente sotto il profilo della funzionalità dei suoi organi interessati, effettuando il corretto intervento riabilitativo come la diagnosi del medico nello specifico il Fisiatra s per un’adeguata cura. Dunque al fisioterapista può agire in piena autonomia, scegliendo il programma riabilitativo, ovvero le modalità con le quali attuare ( se le condivide) le prescrizioni del medico, ed è sempre al fisioterapista che compete la verifica del proprio intervento. Si tratta dunque di un confronto dialettico e collaborativo che si esplica nel principio del rispetto reciproco delle specifiche competenze. I caratteri peculiari della prestazione professionale del Fisioterapista sono quindi l’autonomia, la professionalità e la responsabilità.

Il fisioterapista è un professionista nel settore della riabilitazione motoria funzionale, della rieducazione posturale ed è una figura che può aumentare il suo livello di preparazione a seconda dei successivi corsi di specializzazione conseguiti. Le sue aree di lavoro coprono anatomia e fisiologia dei sistemi muscolo-scheletrico, nervoso, respiratorio, cardio-circolatorio, urogenitale; patologia di interesse fisioterapico; sviluppo motorio; chinesiologia; tecniche fisioterapiche; metodologia delle riabilitazioni e della ricerca; psicologia; psichiatria. Gli esercizi di ginnastica che il fisioterapista consiglia sono mirati e studiati in base alla persona e al piano di allenamento globale per il recupero o il miglioramento delle funzioni.

Tratto da:Onda Lucana® by Dott.ssa Fisioterapista Antonella Lallo

Annunci