IL SINDACO SCALISE DENUNCIA GENTILESCA PER LE CONTINUE CALUNNIE

In seguito alla dichiarazione del Capogruppo di Minoranza Franco Gentilesca, apparsa ieri sulle testate giornalistiche locali, si precisa ancora una volta che le calunniose affermazioni rivolte all’amministrazione Comunale non corrispondono al vero.

Si porta a conoscenza, e soprattutto a testimonianza dei fatti reali, che il Piano Neve del Comune DI RUOTI è stato prontamente messe in atto. Le ditte incaricate sono immediatamente  intervenute, sgomberando e liberando dalla neve l’accesso alle strade delle abitazioni su tutto il territorio ruotese.

Si informa altresì che l’ufficio tecnico comunale non ha ricevuto alcuna lamentela o reclamo ufficiale, mentre le uniche due segnalazioni  pervenute attraverso l’app  comunale sono state immediatamente prese in carico.

Inoltre si chiarisce che lo scontento mosso dal Parroco di Ruoti Don Antonio e di cui si legge nell’articolo del Gentilesca, riguarda un ritardo nella rimozione della neve davanti la Chiesa del Calvario, aperta una tantum. Il ritardo di due ore per lo sgombero neve davanti la predetta Chiesa era stato giustificato oltretutto perché i mezzi erano tutti occupati per altre emergenze. I cittadini ruotesi hanno comunque potuto partecipare alle Sante Messe celebrate perché le altre chiese e il cimitero erano normalmente  accessibili.

È sconcertante come il  capogruppo di Minoranza Gentilesca, tenti ogni volta di diffamare divulgando dichiarazioni false che hanno sempre l’unico obiettivo: infangare il lavoro attento e puntuale dell’amministrazione comunale. Nessun abbandono, nessuna dimenticanza da parte del Sindaco, costantemente in contatto con l’ufficio tecnico, ed aggiornata anche tramite report continui, ma solo voglia di offuscare e creare spaccatura sociale da parte del Gentilesca che oltretutto rimane sordo alle richieste e al richiamo fatto nello scorso consiglio comunale.

Tratto da:Onda Lucana® Press by Il Comune di Ruoti

Annunci