volley.jpg

BEE VOLLEY…PRONTI AL RUSH FINALE

Siamo agli sgoccioli. Il Campionato Regionale di Prima Divisione Maschile sta volgendo al termine e la qualificazione ai play off è ormai in tasca, ma ora l’obiettivo è raggiungere almeno il terzo posto in classifica che porterebbe la BEE VOLLEY CELANO COSTRUZIONI ad evitare l’abbinamento con la prima in classifica, quella PM2 VOLLEY POTENZA irraggiungibile capolista.

Proprio quest’ultima è stata affrontata nello scorso fine settimana che ha inanellato l’ennesimo 3 – 0, con parziali, però, di tutto rispetto per la squadra valdagrina (25-16, 25-23, 25-22).

Restano da disputare tre gare. Due casalinghe e …belle toste. La prima verrà disputata mercoledì 18 p.v. alle ore 20:00 presso il Palazzetto dello Sport di Villa d’Agri quale recupero della 17^ giornata contro il MASTURZO MANIERIBUS PAL. VENOSA.

E’ il momento di regalarsi una bella rivincita dopo gli episodi che condizionarono l’esito della gara di andata. E’ l’occasione giusta per farlo, in attesa poi di conoscere il destino degli accoppiamenti per la fase finale a quattro, che potrebbe riservare nuovamente l’abbinamento tra le due formazioni.

Testa, dunque, al match di mercoledì affidato a Villano Andrea, 1° arbitro, in coppia con Campagna Serse, 2°. Ora più che mai un appello è rivolto ai tifosi per incitare nel miglior modo possibile i propri beniamini: #ForzaGialloNeri.

Infine, il nostro pensiero va al geom. Angelo Viggiano, Presidente del SSD Don Michele Botta, che ha dato tanto alla nostra comunità: un uomo che con dedizione e grande passione si è occupato di pallavolo a Villa d’Agri per oltre vent’anni, dedicando gran parte della sua vita ai ragazzi, tramandando loro i più alti valori dello sport. Con la sua scomparsa se ne va un pezzo importante dell’associazionismo sportivo in valle, ma il suo grande impegno verso tutta la nostra comunità continuerà a vivere come esempio per le future generazioni. A nome di tutta l’ASD Bee Volley giunga un messaggio di cordoglio e vicinanza alla famiglia in questo momento di dolore.

Tratto da:Onda Lucana® Press

 

Annunci