flower-3219718_960_720.jpg
Immagine tratta da repertorio web

“PRIMAVERA BRILLA NELL’ARIA E PER LI CAMPI ESULTA…., SI’ CH’ A MIRARLA INTENERISCE IL CORE”…! (Giacomo Leopardi)

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

Dopo mesi e mesi di pioggia, nebbia, umido,

freddo e grigiore autunnale ed invernale,

finalmente è arrivata la primavera provvidenziale!

Finalmente la bella, la cara e vitale primavera

 è arrivata!

Nuova linfa subito ha apportato!

Linfa vitale e salutare per uomini ed animali!

Piante e fiori multicolori spuntan ora per ogni dove!

Di un bel manto verde

si copre, dappertutto, la natura

e l’aria ora è fresca e pura!

Ogni essere, vinta la paura….,

fuori viene dalla sua tana,

che rifugio era contro la fredda tramontana!

Bello, limpido e chiaro

ora è il cielo, come l’azzurro, disteso mare.

In alto, maestoso ed incontrastato

il sole domina su tutto il creato!

Furtivo, spesso, s’alza il vento, bricconcello,

che a spasso per il cielo terso

le nuvole porta,

come tante bianche pecorelle!

E, come tante pecorelle,

per l’azzurro vagano, divertite e belle!

Per la campagna rinverdita

è tutto un brulicare di animali,

che risorgono a nuova vita!

Nei cespugli frondosi,

come impazziti, i passeri strepitan a iosa,

di far l’amore gioiosi,

in queste giornate di caldo tepore!

Nei prati verdi,

tranquille, le greggi brulican l’erba,

tenera e novella!

Timorosa, ma ardita,

da una fessura fa capolino una lucertola,

che lesta sale su per la pergola!

Per il cielo, azzurro e chiaro,

intrepide, scorazzan le rondini,

lunghi giri facendo, fra di loro a gara!

Oh, primavera,

come una bella donna, sei tutto uno splendore!

Sei sempre il nostro amore,

che tanto bene fa al cuore…!

Funo di Argelato, 16 maggio 2018, ore 21,10, in via Bellini, 4

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

Annunci