Untitled-design-73.jpg
Immagine tratta da Web

E’ possibile prevenire i TUMORI EREDITARI?

Tratto da:Onda Lucana® by Dott. Francesco Nicola Riviello Genetista e Nutrizionista

Il cancro è una patologia complessa e molto comune, perciò non sorprende che diverse persone abbiano avuto diversi casi in famiglia. Anzi, capita talvolta che un determinato tipo di tumore si presenti ripetutamente tra i membri di una stessa famiglia.

Ciò potrebbe essere dovuto a due motivazioni: la famiglia vive a contatto con agenti cancerogeni oppure è comune un fattore di rischio che aumenta quindi il rischio di sviluppare un tumore. La seconda spiegazione è che esistono tipi di cancro che possono essere causati da anomalie genetiche: il gene anomalo viene poi trasmesso di generazione in generazione. In questi casi, si parla dunque di tumori ereditari e familiari.

Il tumore è ereditario? Sì, ma solo in alcuni casi.

Il cancro si sviluppa solitamente da una cellula mutata, a cui seguono una serie di altre mutazione, fino ad arrivare ad avere una situazione in cui cellule neoplastiche crescono senza controllo.

Le mutazioni sono dovute ai geni, ovvero a porzioni di DNA che controllano il modo il cui le cellule devono lavorare per consentire al nostro corpo di funzionare nel modo corretto: i geni possono anche influenzare la possibilità di contrarre alcune malattie, tra cui il cancro. Un cambiamento anormale in un gene è, quindi, chiamato mutazione. Quest’ultima potrebbe influenzare il modo in cui funziona il gene stesso, interrompendone – per esempio – il corretto funzionamento, oppure costringendolo a rimanere “acceso” anche quando non è più necessario.

È possibile verificare la presenza di un gene ereditario mutato, che potrebbe quindi portare un giorno allo sviluppo di un tumore, grazie a test genetici, che corrispondono a semplici esami del sangue.

Questo tipo di esami sono importanti, soprattutto in famiglie in cui è presente un alto numero di membri che hanno sviluppato un tumore e se vi è quindi un rischio di ricorrenza. La formulazione di diagnosi tempestive è essenziale nella cura del cancro, in quanto è possibile identificarlo ai primi stadi, quando le terapie sono più efficaci. Inoltre, è possibile studiare un programma per sorvegliare e anticipare un possibile tumore.

Tratto da:Onda Lucana® by Dott. Francesco Nicola Riviello Genetista e Nutrizionista

dott.riviello@gmail.com

Annunci