news-molech.jpg
Immagine tratta da repertorio Web

Moloch, l’eterno nemico dell’uomo!!

Tratto da:Onda Lucana® by Ivan Larotonda

Nelle civiltà mercantili il sacrificio umano fu una pratica, ovviamente estremamente cruenta, atta ad incrementare la ricchezza delle città stato dedite ai commerci. I testi degli autori latini, che descrivevano questi sacrifici, provocavano il vivo e giustificato sdegno nella popolazione romana.

La contrapposizione culturale divenne rivalità, e da questa si giunse all’aperto conflitto armato. Moloch, il crudele dio dei mercanti, era il più venerato, ed esigeva il suo “carburante” umano. Bambini da arrostire tra le sue braccia metalliche! Ecco che ai nostri tempi assistiamo alla vendetta di Cartagine e del suo Moloch, che esige vittime da bruciare sull’altare delle plutocrazie.

Potremo mai liberarci da questa feroce e crudele dittatura dei “metafisici” mercati? Per la salvezza dei conti pubblici, in realtà interessi dei potenti “investitori”, stiamo dissanguando la migliore civiltà umana. Non si fanno figli, e quei pochi rimasti sono attaccati già nel ventre delle madri, e se qualcuno “osa” affacciarsi nell’adolescenza e prima maturità, e dunque si mette in cerca di lavoro, viene messo in condizione di dover svolgere più attività col risultato finale di avere un salario ridotto di un terzo rispetto a quello dei padri.Se non si abbatte il mostro, esso cercherà sempre nuove vittime.

Tratto da:Onda Lucana® by Ivan Larotonda

 

Annunci