Tratto da: Onda Lucana®byAntonio Morena 

Rionero in Vulture, 03 giugno 2018, con una bella giornata piena di sole e con una temperatura non certo facile visto il gran caldo fuori stagione, ha inizio la sedicesima edizione della “Granfondo del Vulture” , con partenza ed arrivo  nella cittadina lucana di Rione in Vulture(PZ), per una copertura totale di 130 Km. Il circuito suddiviso in tappe differenziate di cui:  percorso lungo di 115 Km con un dislivello di circa 2100 m.slm dedicato ai professionisti, per colore che devono conquistare punti per la classifica “Mediofondo-Vulture” e “Centro Italia Sud o Scudetto Campano”, percorso medio di 85 Km con un dislivello pari a circa 1400 m. slm  per coloro i quali praticato da ciclisti  semi-professionale ,per poi passare al percorso corto chiamato “Cicloturistico” di 45 Km con un dislivello pari a circa 700 m. slm. per i dilettanti. Anche quest’anno gli iscritti sono stati numerosi per un totale di circa 600 partecipanti suddivisi nelle specifiche categorie di percorso.

Certo tutto molto affascinante quella della location , corsa panoramica con scorci di notevole interesse  paesaggistico, l’unica nota dolente le pessime condizione del manto stradale in molti tratti non certamente facile da praticare con telai dedicati a correre su altre strade ben attrezzate…..e  il simpatico incontro con un gregge di pecore lungo il percorso antistante l’incrocio della Loc. di Fontana 61 , cosa dire bisognerebbe rafforzare sempre più queste manifestazioni  consolidandole nel tempo con un ampio raggio d’azione che coinvolga anche le Istituzioni locali in modo da espandere e cercare di proporsi nel circuito turistico nell’ambito della Regione e non.

Tratto da: Onda Lucana®byAntonio Morena 

 

 

Annunci