L’Esercito a Potenza celebra la giornata del Personale Civile della Difesa

Si è svolta ieri a Potenza nella Caserma “Francesco De Rosa” sede del Comando Militare Esercito “Basilicata”, la “Giornata del Personale Civile dell’Amministrazione della Difesa” istituita per la prima volta nel 1963. L’evento presieduto dal Comandante Colonnello Lucio Di Biasio, ha avuto luogo a livello locale come previsto dal decreto del Ministro della Difesa datato 8 gennaio 2016, alla presenza di tutto il personale in forza al Comando Militare di Basilicata e di numerose autorità.

Tra esse, Il Presidente del Consiglio Regionale di Basilicata, Ingegnere Vito Santarsiero; Michele Laurino, Sindaco della Città di Sant’Angelo Le Fratte (PZ); il Professor Antonio Lerra dell’Università degli Studi della Basilicata; il Colonnello Gianluca Di Noi, Comandante Provinciale della Guardia di Finanza; la Dottoressa Caterina Naso, Vice Questore di Potenza; l’Avvocato Domenico Mutino dell’Avvocatura Distrettuale dello Stato; il Dottor Antonio Decenvirale, Commissario Capo del Provveditorato Regionale della Polizia Penitenziaria ed una rappresentanza del Corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana.

Nel corso della cerimonia, sono stati consegnati gli attestati di benemerenza e le medaglie d’argento agli assistenti amministrativi Giuseppe Di Gilio e Giorgio Parola premiati per aver svolto 30 anni di servizio effettivo alle dipendenze del Ministero della Difesa. E’ stata quindi la volta degli assistenti amministrativi Luciano Lopardo e Michele Sabia, premiati rispettivamente con attestato di benemerenza e medaglia di bronzo per 20 anni di onorato servizio. Presenti anche i familiari dei premiati che hanno fatto da cornice alla significativa cerimonia.

“La giornata odierna, ha affermato Il Comandante Lucio Di Biasio, ha rappresentato un importante tributo di stima e riconoscenza rivolto al personale civile incardinato nell’Amministrazione della Difesa, che ha maturato una lunga e meritoria esperienza professionale profusa al servizio dello Stato con abnegazione, dedizione e rispetto per l’Istituzione Militare”.

Tratto da:Onda Lucana® Press

Annunci