9b06f9fd63.jpg
Immagine tratta da repertorio Web

BANZI E DINTORNI (Nona parte)

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

IL SACERDOTE ROMANIUS FIGLIO DI MARCO DELLA TRIBU’ CAMILIA
CON I S UOI SOLDI FECE COSTRUIRE LE TERME

(1) (11) Uno stupendo panorama:
– Genzano vecchio, su uno sperone, in mezzo e al di sopra di due profondi valloni, molto caratteristico nella conformazione del borgo antico e nello scenario delle grandi spelonche che, qual fauci di grosse balene, si aprono nei fianchi dei due valloni. Possenti mura di contenimento (ed in passato anche di difesa), gli danno pure l’aspetto di un’imprendibile fortezza!
la valle del “nostro”Banzullo, un ruscello, poco ma perenne acqua che d’inverno diventa un torrente;
la diga, nel territorio di Genzano, con il suo lunghissimo ponte che la sovrasta, con circa 30 pilastri, ed inoltre
il bosco di Cosentino, un grosso lembo della vastissima e lussureggiante ed intricata Foresta Bantina del passato:
la “Macchia”, cioè il bosco di Genzano, al di là della diga; ed ancora oltre, su di un colle:
l’antico castello di Monteserico (Monte Sellicola o Monte Solica, in passato), uno dei tanti castelli normanni-svevi dell’Italia meridionale.
CITAZIONI NEL TESTO
PAESI:
1. BANZI
2. GENZANO DI LUCANIA (PZ)
3. ACERENZA (PZ)
4. FORENZA (PZ)
5. MELFI (PZ)
6. RIONERO (PZ)
MASCHITO (PZ)
VENOSA (PZ)
PALAZZO S. GERVASIO (PZ)
MONTEMILONE (PZ)
SPINAZZOLA (BA)
MINERVINO (BA)
POGGIORSINI (BA)
BANTIA (ANTICHISSIMA CITTA’ O GROSSO VILLAGGIO, VIII SEC. A.C. – V D.C. SUL SITO DI BANZI)
FONTANE
1) FONTANELLA
2) FONTANA GRANDE
3) FONTANA DEI MONACI
4) FONTANA NUOVA
5) FONS BANDUSIAE (FONTE DI BANDUSIA)
PERSONAGGI
1. PAPA URBANO II
2. PRELATI (32 VESCOVI)
3. PRINCIPI
4. DUCHI
5. CONTI
6. BARONI
7. MARCO CLAUDIO MARCELLO (CONDOTTIERO ROMANO NELLA II GUERRA PUNICA, 5 VOLTE CONSOLE, 4 VOLTE PROCONSOLE E TRIBUNO DELLA PLEBE)
8. TITO QUINZIO CRISPINO
9. MARCO CLALUDIO MARCELLO, FIGLIO DEL PRECEDENTE, TRIBUNO MILITARE E, 196 A.C., CONSOLE
10. FEDERICO II DI SVEVIA, RE E IMPERATORE DEL SACRO ROMANO-GERMANI IMPERO
11. QUINTO ORAZIO FLACCO: GRANDE POETA LATINO
12. CARMINE DONATELLI CROCCO: BRIGANTE CAPO BANDA DEL BRIGANTAGGIO LUCANO (1860-65)
BOSCHI
1. BOSCO DI COSENTINO
2. LA MACCHIA: BOSCO DI GENZANO
REGIONI:
1. BASILICATA O LUCANIA
2. PUGLIA
3. CAMPANIA
4.
PROVINCE
1. POTENZA
2. BARI

LUOGO GEOGRAFICO
1. COLLINA (570 M.S.L.)
2. RIPA DI CARNEVALE)

MONTI
1. VULTURE (M.1330), VULCANO ESTINTOSI IN EPOCE REMOTISSIME

AVVENIMENTI:
1. PROCESSIONE DEI FORENZONI (UNA DELLE PROCESSIONI CHE ALCUNI POPOLI LIMITROFI DI BANZI (O, MEGLIO DEL MONTASTERO BANTINO) FACEVANO SIN DALL’ XI SEC.D.C.
2. II GUERRA PUNICA

STRUTTURE
1. CHIESA FRANCESCANA “S. MARIA DI BANZI
2. CAMPANILE
3. CORSO
4. ABBAZIA BANTINA
5. PORTA GRANDE, VOLGARMENTE DETTA “IL PORTONE”, L’INGRESSO DELL’ABBAZIA
6. PORTA SANTA”: SECONDO INGRESSO DELL’ABBAZIA, DI FRONTE ALLA CHIESA
7. CONVENTO FRANCESCANO
8. CHIOSTRO DEL CONVENTO
9. CISTERNA SETTECENTESCA (1735), NEL SUDDETTO CHIOSTRO
10. PIAZZA : EMANUELE GIANTURCO, L’UNICA DEL PAESE
11. FONTANA MONUMENTALE, AL LIMIDE DELLA PIAZZA
12. VILLA COMUNALE: (OVVERO GIARDINO COMUNALE) , POCO OLTRE DETTA FONTANA
13. STATUA DELLA VITTORIA ALATA: NEL MEZZO DEL SUDDETTO GIARDINO COMUNALE
14. EDIFICIO SCOLASTICO: DELLE SCUOLE ELEMENTARI E MEDIE, TRA VIA ROMA E PIAZZA EMANUELE GIANTURCO

(*) Nota di prefazione. Anche questa mia poesia (come “IL MIO PAESE 7”) l’ho fatta volutamente lunga,, affinché, anche qui, una sola poesia contenesse vari argomenti riguardanti: Banzi, il suo territorio (urbano ed extraubano) ed i paesi vicini, anche se quasi tutto ciò l’ho gia trattato in diverse precedenti opere su l nostro paese.

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna