ground-zero-81886_960_720.jpg
Immagine tratta da repertorio Web

UNDICI SETTEMBRE

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

Giorno fausto ed infausto…!

Giorno radioso l’11 settembre 1974!
Dopo nove mesi d’ansiosa attesa
veniva alla luce, nell’Ospedale S. Orsola di Bologna,
nostro figlio, Pino.

Grande, immensa fu per noi la gioia!

Un nuovo sole la nostra vita irradiava
col suo splendore e scaldava col suo tepore!

L’11 settembre dell’anno precedente, invece,
un terribile colpo di stato militare
il Cile insanguinava e la morte del presidente Allende provocava.

Della furia omicida dei golpisti del generale Pinochet
molte furono le vittime sottoposte ad odiose torture
e molti i decaparacidos (*) cileni.

Ma la più catastrofica-orrenda sciagura
s’abbatté su New York il mattino dell’11 settembre 2001.

Erano circa le nove di una bella giornata di fine estate.
Il sole splendeva indisturbato già alto nel cielo!
Tutto era normale e niente faceva presagire quella catastrofe infernale….!
Due grossi aerei, dirottati da alcuni fanatici terroristi islamici,
colpirono le torri gemelle del World Trade Center,
trafiggendole da una parte all’altra
e provocandone l’incendio di alcuni piani.

Terrorizzate, tante persone, per non morire bruciate,
si buttarono dagli altissimi piani delle torri,
schiantandosi e sfracellandosi, però, al suolo.

Subito scattarono i soccorsi per le tante persone “prigioniere”
di quelle altissime scatole roventi”!

Dilaniate dal fuoco, ad un tratto le “gemelle” cedettero
e di schianto, qual esili fuscelli, al suolo s’accasciarono
in un asfissiante immenso polverone di fumo, come la pece nero!

Ed in quel vortice di morte infernale, molte persone, anche soccorritori,
furono inghiottite e sepolte vive!

Tutto questo per odio religioso e d’altra natura,
estremo e fanatico, insito ed alimentato in certi popoli….
verso altri di razza, di religione e di civiltà diverse dalle loro!

Questo tragico catastrofico evento, negli anni successivi,
purtroppo, ne ha provocati tanti altri, pure tragici ed orrendi!

Tre guerre disastrose da una parte e tanti, gravi, orrendi e vili attentati,
sempre di matrice islamica
che hanno fatto orrende stragi di inconsapevoli innocenti, dall’altra!

Bologna, 12 marzo 2012

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

Annunci