In vacanza con i vostri amici a 4 zampe

Tratto da:Onda Lucana®by Piero Scutari

E’ tempo di vacanze, se avete deciso che il vostro amico a 4 zampe  parta con  voi, ecco alcuni consigli per pianificare al meglio il viaggio:

1.Per andare all’estero, verificare che il passaporto sia in regola,  così come la vaccinazione antirabbica (obbligatoria in tutta Europa), somministrata almeno 21 giorni prima della partenza.

img_2315990845753920.jpg
Immagine tratta da Web

I cani, inoltre, devono essere dotati di microchip, e per i gatti, oltre al microchip, è obbligatorio anche l’uso del trasportino;

  1. Per i viaggi in automobile è consigliabile che gli animali siano a stomaco vuoto, e ricordatevi di fare soste frequenti, per dissetarli e farli sgranchire;
  2. Per il viaggio, potete valutare l’utilizzo dei feromoni,  sostanze naturali che gli animali secernono da sé quando si trovano a proprio agio, così non proveranno sensazioni di disagio.
  3. Selezionate attentamente la struttura ricettiva, che non può essere casuale, accertatevi, prima di prenotare  che sia preposta all’accoglienza per gli animali, che intorno ci siano aree verdi o un’area cani e/o un servizio dog sitting.

Alcune spiagge sono attrezzate, con docce dedicate per eliminare la salsedine dal mantello e ciotole per bere;

5.Se il vostro amico è un gatto, meglio evitare stanze con il balcone, che lo spazio sia sufficientemente ampio, nel caso di ubicazione con uno spazio verde che  la distanza delle ciotole del cibo siano a sufficienza dalla lettiera.

Infine, prestare sempre attenzione al caldo, il pericolo maggiore in estate, con qualche piccolo accorgimento come spostarsi nelle ore meno assolate, assicurarsi che gli animali siano sempre dissetati, e ricordarsi che cani e gatti camminano “a zampe nude” su asfalto e sabbia,nel caso che le temperature dovessero essere fuori norma, per cui massima attenzione a soddisfare più che le vostre esigenze quelle del vostro caro amico a quattro zampe.

Tratto da:Onda Lucana®by Piero Scutari

Annunci