173756949-2fe0d5ec-11ce-4712-9532-40394cd41f60.jpg
Immagine tratta da repertorio Web dai fatti di cronaca di quei giorni
NON VI DIMENTICHEREMO MAI!
Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna
Ciccio, Tore,
già qualche anno è passato
da quando nella voragine di quel maledetto caseggiato
nella città abbandonato, uno dietro l’altro siete precipitati!
Degli anni, d’allora son passati,
mai noi ancora, né mai, vi dimentichiamo.
Pur non avendovi visto in quella gola infernale,
le vostre pene atroci…, ancora immaginiamo
e ancora tanto ci rattristiamo!
Soli, al freddo, al buio,
con le ferite doloranti per la caduta
e con della morte addosso la paura!
Lunghe, interminabili ore di sofferenza e di terrore
la vostra innocenza implacabili dilaniavano…1
Tanti dappertutto a cercarvi, invano si prodigavano,
anche se in mezzo e sotto di loro, inermi, giacevate!
Di terrore mai sopito
le vostre agghiaccianti urla
ancora sentiamo nel cuore laceranti…!
Però la pena grave che ancora per voi sentiamo,
in noi scatena una profonda rabbia…!
Rabbia per l’incuria umana che ancora una volta
a dei bambini la vita ha stroncato!
Purtroppo Vermicino non è bastato…!
Per l’abbandono e l’incuria degli umani,
di nuovo Vermicino si è verificato
(Funo di Argelato, 27.10.2011, ore 22,44)
Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna
Annunci