vasi-da-fiori-vaso-di-fiore-rotto-vecchia-frattura-abbandonata-del-94972254.jpg
Immagine tratta da repertorio Web
UNA VITA STRONCATA (MORIRE PER UN VASO DI FIORI DA UNA FINESTRA CADUTO)
Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna
Ancora una tragedia! Ancora un dolore!
 
Un dolore senza fine, alla leggerezza ed alla trascuratezza dovuto
di adulti non adulti…e all’inefficienza…di questa società convulsa!
 
E’ successo a Roma, ma poteva succedere ovunque.
 
E’ successo ad un ragazzo, ma poteva succedere a chiunque!
 
Un bel giorno di settembre,
un bel giorno, che di colpo, nero è diventato per una famiglia romana.
 
Nero di morte, morte tragica ed improvvisa, per un vaso di fiori da una finestra caduto,
perché lì colpevolmente tenuto senza protezione alcuna! (*)
 
Ancora una volta Vermicino….si ripete!!!
 
Anche se diverso è l’accaduto, la colpa è la stessa:
TENERE INCUSTODITI STRUTTURE ED OGGETTI,
SENZA PROTEZIONE ALCUNA!
Ancora una volta Vermicino si ripete….!
 
E poiché questi tristi luttuosi eventi, spesso, colpevolmente, si ripetono,
 
GLI ENTI PUBBLICI
DEVONO I CITTADINI OBBLIGARE
AD ADOTTARE TUTTE LE PRECAUZIONI,
CON LE ADEGUATE PROTEZIONI,
 
onde dimili tragedie evitare.
 
 
Funo di Argelato, 25.9.12, in via Bellini, 4
 
 
(*) senza alcuna protezione:
 
chissà quanti vasi di fiori sono tenuti sui davanzali delle finestre
e dei balconi, senza nessuna protezione!?!Sicuramente tantissimi!
E, purtroppo, gli amministratori comunali nulla fanno per
obbligare i cittadini ad adottare le dovute e necessarie protezioni,
per evitare simili tragedie!!!!!
Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna
Annunci