Il SACRO E IL PROFANO

Tratto da:Onda Lucana®by Giuseppe Surico

Tutti in fila ad aspettare

Il cero in una mano,

la corona del rosario nell’altra;

il vociare di una preghiera,

condivisa da tutti,

s’innalza in coro,

interrotto dal cupo rumore

di uno sparo d’artificio!

L’immagine sacra appare,

seguita dal suono delle campane

e il suono della banda:

clima di festa ,

unione di sacro e profano!

Lo sfoggio dei vestiti nuovi,

per apparire più belli,

la squadra dei tamburi avanti,

Inizia la marcia,

accompagnati dal sacro:

tutti in mostra i profani

come nella vita:

i potenti come il sacro ,

la plebe il profano .

I profani pregano e sperano

che il sacro faccia la grazia,

dimenticando che tutto è sacro

e nessuno è profano!!!

Tratto da:Onda Lucana®by Giuseppe Surico

Annunci