Stagioni

Tratto da: Onda Lucana® by  Emilio Basta da Venosa

La neve veste i monti

Il sole penetra le nuvole

E ricama l’erba con i colori dei fiori

Il cielo respira forte

E la verde collina ondeggia

Sotto i suoi respiri vivaci

Il grano ha fretta a colorarsi

Dei colori dell’oro.

Ormai la primavera spalanca le porte

Alla nuova stagione che incalza.

L’alba e la sera aumentano le loro distanze

Il giorno s’arricchisce di nuovi sapori

E di tantissimo calore.

Cosa succede?

Le strade si fanno deserte

Gli uccelli cinguettano meno

Lasciano il posto alle rondini

Che, giorno dopo giorno

Volano sempre più in alto.

Le cicale, allegramente in concerto

Dominano il silenzio della campagna

Prima di schiattare con il caldo

E tendere la mano al malinconico autunno

Che rincorre l’inverno quasi alle porte.

E’ il tempo vola.

Tratto da: Onda Lucana® by  Emilio Basta da Venosa

Annunci