L’Unione europea corre un pericolo mortale e il governo in Italia vuole indebolire o distruggere l’Europa“. Parola di Guenther Oettingercommissario Ue al Bilancio, che torna ad attaccare pesantemente l’Italia. Dopo il caso della Diciotti e lo scontro sui fondi Ue, Oettinger entra di nuovo a gamba tesa contro Salvini e Di Maio. Il governo italiano potrebbe mettere a serio rischio il futuro dell’Europa, il progetto europeo è in “pericolo di morte”, minacciato sia dentro sia fuori l’Ue, è l’allarme lanciato dal commissario. “Alcuni all’interno dell’Europa lo vogliono indebolire o addirittura distruggere: la Polonia, l’Ungheria, la Romania, il governo italiano“. Oettinger ha poi condannato anche i cosiddetti autocrati che ricorrono a “guerre commerciali e aggressioni”. Facendo nomi e cognomi: Vladimir PutinRecep Tayyip Erdogan e i “furbi cinesi“.
Ma, come riportato da Politico.euil commissario critica anche la Germania, rea di non mostrare sufficiente entusiasmo per l’Ue. Nel mirino finisce anche il ministro delle Finanze, il connazionale Olaf Scholz, che in relazione al bilancio europeo “è un tesoriere ancor più rigoroso” del predecessore Wolfgang Schaeuble.

Insomma, il commissario Ue ce l’ha proprio a morte con il governo Lega-5 Stelle. Lo scorso maggio, ad esempio, aveva auspicato una impennata dello spread e dichiarando che “i mercati avrebbero insegnato agli italiani a votare meglio”, scatenando una polemica tale da esser costretto a ritrattare le sue parole. Di recente ha attaccato il ministro dell’Interno Salvini per la decisione del Viminale di non far sbarcare gli immigrati clandestini dalla nave Diciotti, mentre con il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Di Maio si è scontrato per i fondi versati da Roma nelle casse europee, che il vicepremier aveva minacciato di non sborsare più.
Ieri sera la nuova bordata, proprio nel giorno in cui il governo italiano ha avviato i primi incontri per decidere cosa ci sarà nella legge di Stabilità che verrà votata nelle prossime settimane.

Certo che, se da un lato, il governo gialloverde si mette all’opera sui conti pubblici in un clima non disteso nei confronti dell’Ue, dall’altro, avere contro proprio il commissario diretto interessato  – lui sì che vorrebbe distruggerci – di certo non aiuta.

Adolfo Spezzaferro

fonte

via “L’Italia vuole distruggere l’Europa”. Nuovo attacco del commissario Ue — FeniceNews24

Annunci