NOTA DEL SINDACO SCALISE: LA MINORANZA NON SI E’ OPPOSTA ALL’AUMENTO DELLA TARI

 L’aumento della Tassa Rifiuti (TARI) del Comune Ruoti con Approvazione delle tariffe per l’anno 2018” è stata discussa nel consiglio comunale dello scorso 16 marzo, così come evidenziato dagli stessi consiglieri di opposizione. Si specifica che nello stesso consiglio i suddetti consiglieri si sono espressamente astenuti dalla votazione dell’aumento della TARI, di fatto NON opponendosi.

Il sindaco Scalise precisa inoltre ai cittadini che la motivazione dell’aumento proposto e validato in quel consiglio si riferiva ad una condizione necessaria per entrare a far parte del Consorzio Nazionale Imballaggi (CONAI), consorzio nazionale che si occupa della gestione dei rifiuti e che nella nostra zona avrebbe costituito un’aggregazione di comuni di cui Ruoti ne avrebbe dovuto far parte. Il costo era commisurato al servizio che lo stesso consorzio avrebbe attuato.

Attualmente i cittadini si trovano con una tassa maggiorata ma approvata mesi fa e che sarà stornata dall’importo della quota del 2019, facendo rimanere pressoché immutata la tassa.Ancora una volta l’opposizione scrive sui giornali solo per far ricordare che esiste.

Comune di Ruoti

Tratto da: Onda Lucana® Press

 

Annunci