La foga agonistica potentina non è bastata

Potenza, ieri sera 22 settembre, si è disputato il mach calcistico della Serie C tra il Potenza e la squadra pugliese del Monopoli,finalmente, un pò di calcio giocato dopo gli eventi accaduti mei mesi scorsi con tante parole messe in campo sulle infinite vicessitudini e i tanti dubbi per un campionato nato tra mille polemiche. Per il club potentino l’inizio del Torneo non è cominciato nei migliori dei modi, dopo aver perso la prima del campionato 1-0 sul rettangolo del Catanzaro.

Quella di ieri al Viviani Stadio , è stata una partita intensa di azioni, tra due squadre ben rodate con la gran voglia di vincere, quell’agonismo marcato che nella parte centrale della partita ha determinato molti cartellini gialli e nonostante siano stati applicati numerosi cambi da entrambe le squadre il risultato non ha portato verso nessuna evoluzione e al triplice fischio dell’arbitro Longo i punti vengono divisi con poco incremento per una classifica per il momento statica. Temperatura mite con un vento fresco, ma con un carico di calore per i tifosi, i quali hanno letteralmente riempito fino all’ultimo spazio le gradinate dell’impianto sportivo,tra cori e canti si è conclusa questa seconda giornata di campionato…..vedremo le prossime gare cosa ci indicheranno.

Si ringrazia Antonella Lallo per la collaborazione.

Tratto da: Onda Lucana® Press

 

 

Annunci