Tratto dal romanzo : “QUEL DOLCE SORRISO” di Antonio Lanza

In questi anni, ma particolarmente in questi giorni ho consolidato la mia convinzione che gli amici veri sono straordinari e meravigliosi, solidali e di una spiccata sensibilità. Per mio dispiacere per un po’ di giorni dovrò assentarmi, ma sono certo di avermi ancora e sempre con me, con il vostro affetto, con da dolcezza dei vostri gesti e parole, che ho sempre apprezzato e ricambiato facendone tesoro. Il mondo sarebbe diverso e migliore con queste premesse, ma esso va un po’ per conto proprio. A presto salutandovi con un sorriso e l’abbraccio che sa di tenerezza.

Cos’è l’amore testo di Antonio Lanza

Ti sveglierei con una carezza

accanto a te poi veglierei

una, cento, mille tenerezze

solo per me io da te vorrei.

Sul tuo seno io sognerei

mentre tu mi stai vicina

e quanto amore poi ti darei

chiedi, stringendo la mano.

Cos’è l’amore? Te lo direi

liberando ogni tuo pensiero

del mio cuore prigioniera

nella dolce quiete della sera.

Cos’è l’amore? Tu lo sai

lo trovi tu negli occhi miei

un mare che con te vorrei

attraversare e non tornare.

Intanto vivo del tuo respiro

e mi perdo negli occhi chiari

ma quando sorgerà l’aurora

parlare di noi con te vorrei.

Cos’è l’amore? Te lo direi

mentre ti sussulta il cuore

e ti sfiora leggero il vento

e non sai che è sentimento.

Tu dormi ancora, è già sera

io mi perdo nei miei pensieri

la mano trema sul tuo volto

e fuggono le fragile speranze.

Io vicino a te e quante volte

del tuo profumo mi accendo

guardando le trecce raccolte

senza un bacio sto morendo.

Cos’è l’amore? Io te lo svelo

una voglia di te e non morire

in mare aperto o su nel cielo

in un deserto senza un fiore.

Tratto da:Onda Lucana®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

Annunci