LUCANIA: DAMASCO OPACO

Tratto da:Onda Lucana® by Luca Frido

Il cane mostruoso nero

fruga a valle, scruta sui monti

dove procacciarsi sangue:

La vittima è già designata.

Il damasco opaco riflesso

ambito da scellerati che perforano,

per stillarne anche l’ultima goccia:

è la linfa degli abissi lucani.

Gente dal vile silenzio, inorridita,

serra le mascelle, ma al silenzio

non è dato correggere il destino:

e la Lucania, lentamente muore.

Tratto da:Onda Lucana® by Luca Frido

 

Annunci