QUEGLI OCCHI COLOR NOCCIOLA

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

Sdraiato sull’erba e guardo il cielo

di quell’azzurro che ricorda magia

il tuo corpo beato coperto di velo

e grido così forte per dire sei mia!

Sei mia nel mio cuore e nell’anima

una cosa sola, un prodigio d’amore

ti vedo correre per arrivare prima

aprivi le braccia, mi donavi il cuore.

La finestra che guardava sul mare

io aspettavo perché tu ti affacciavi

ma quante volte scendeva la sera

la finestra chiusa tu a chi pensavi.

Per rubarti dei tuoi occhi nocciola

uno sguardo dolce pieno d’amore

venivo a te con un mazzo di viole

con un sorriso mi hai dato il cuore.

Solo a primavera io vedevo il sole

aspettavo col cuore che scoppiava

i suoi raggi sui prati pieni di viole

io pensavo a te e l’anima sognava.

Il mio sogno sei tu e gli occhi tuoi

mi donano il sole che attendevo

ogni tuoi sguardo negli occhi miei

mi ispira quell’amore che sognavo.

Corri con me e tienimi per mano

per noi spira quest’ alito di vento

fino al nostro albero di melograno

fu il primo bacio con sentimento.

I tuoi occhi sono così soavi e belli

hanno ammaliato la mente il cuore

li sognavo, ora son proprio quelli

che sanno esprimere solo amore.

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

 

 

Annunci