RUOTI (PZ) : TRUFFE AGLI ANZIANI. I CONSIGLI DEI CARABINIERI

Nella serata del giorno 23 novembre,  presso la Sala Consiliare di Ruoti, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Potenza, Capitano Gennaro Cascone ha tenuto un incontro informativo sul tema delle “Truffe agli anziani”, alla presenza del Sindaco Anna Maria Scalise, del Maresciallo della Locale Stazione dei Carabinieri Pietro Lazazzara e della presidente dell’Auser – Autogestione servizi di volontariato, Giuseppina Giovanna Creddo.

L’appuntamento, che ha coinvolto principalmente i cittadini più anziani, è stato pensato come una mirata campagna dispiegata su tutto il territorio nazionale dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e, in particolare, del Comando Legione Basilicata, fornendo consigli e spunti di riflessione sul particolare fenomeno e portando ad esempio fatti recentemente accaduti.

MOMENTO DELL'INCONTRO DI IERI A RUOTI.jpeg
Momento dell’incontro-Ruoti

Sono stati commentati una serie di accorgimenti utili per potersi agevolmente sottrarre ad indebiti propositi di malfattori che agiscono sia personalmente, che a mezzo telefono o via web e che purtroppo stanno aumentando notevolmente.

Non aprite quella porta”, uno slogan ripetuto più volte nell’incontro del 23 novembre, sera che denota come una buona parte di malfattori prediliga ancora un contatto diretto con gli anziani, inventandosi storie, spacciandosi per autorità più disparate, conquistando così la fiducia dei malcapitati che bonariamente li lasciano entrare nelle proprie case. Sono state sottolineate anche l’attuazione di regole del buon vicinato, chiamare e chiedere aiuto senza vergogna, non essere mai dai soli con sconosciuti e soprattutto non conservare molto denaro contante in casa.

È stata sottolineata altresì la necessità di collaborare e segnalare immediatamente al Numero Unico di Emergenza 112, oppure recandosi presso il competente Comando Stazione Carabinieri, i casi in cui si presentano sospetti appartenenti alle Forze dell’Ordine, tenendo presente che gli stessi, solitamente, indossano l’uniforme e hanno veicoli riconoscibili, comportandosi, analogamente, allorquando si ricevono anomale telefonate, nel corso delle quali vengono segnalati incidenti stradali od eventi insoliti, occorsi a familiari per i quali vengono richieste somme di denaro.

Al pubblico è stato distribuito una copia dell’opuscolo informativo edito dalla rivista “Il Carabiniere” dal titolo, “Truffe agli anziani: i consigli dell’Arma” ed un vademecum di piccoli accorgimenti realizzato dall’Auser di Ruoti.

Vivere bene il proprio tempo, cercare di invecchiare con la consapevolezza che il mondo sta cambiando e quindi adattarsi, per quel che riguarda la propria  sicurezza e la propria incolumità è una cosa importante. I nostri anziani sono la nostra memoria, le nostre tradizioni e la nostra cultura per questo vanno salvaguardati e per questo ho accettato entusiasta la campagna informativa proposta dall’Arma dei Carabinieri” –  ha dichiarato il sindaco Anna Maria Scalise a margine dell’incontro.

Comune di Ruoti

Tratto da: Onda Lucana® Press

Annunci