ANIMA RASSEGNATA

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

Vento che mi sfiori

una carezza io vorrei

dentro l’anima la sento

la mia gioia il mio tormento.

Io sto qui, conto le ore

e i battiti del mio cuore

temo tanto che s’arresti

no! è tutto ciò che resta.

Pezzi di un grande amore

conservo per non morire

se soffro a te che importa

sei già oltre la mia porta.

Sera sull’orizzonte

ora mi addormento

non frenare i sogni

sai che ho bisogno.

Per vivere una vita

un amore già finito

la speranza invoco

mi basta solo poco.

Anima rassegnata

nessuna è garantita

di un amore non si sa

il tempo che durerà.

Io non sono pentita

di quanto gli ho dato

io nella mia solitudine

lui con le sue abitudini.

Come mi batte il cuore

mi affido alla preghiera

non ho alternativa

per sentirmi viva.

Batteva solo per te

senza ma, senza se

a un vero sentimento

non si chiede niente.

Così pensavo io

pure il cuore mio

e mi fidavo tanto

dopo, si, ho pianto.

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

Annunci