UNA CIOCCA DI CAPELLI

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

Una ciocca dei capelli tuoi

per te io la conservo ancora

mi dicesti pensami se puoi

tu mi ritroverai come allora.

Io ci sarò al sorgere l’aurora

Ti nutrirai del mio respiro

sarò nei tuoi sogni ogni ora

credimi non ti prendo in giro

L’amore in noi non morirà

né l’anima con i suoi sospiri

di gocce di rugiada si nutrirà

gioia sarà in noi e non deliri.

Tendi le braccia verso il cielo

Oltre le nuvole c’è l’azzurro

Librati leggera e senza velo

Ti mando il mio sussurro

Bacerò la ciocca di capelli

la stringerò tra le mie mani

ti ripetevo: come sono belli

sfioravi le labbra: a domani.

Quanti giorni, mesi e anni

io ho contato da quella sera

sapessi nel cuore gli affanni

per attendere la primavera.

Aspetterò tramonti dorati

Sotto il cielo pieno di stelle

Tra quei fiori così colorati

Accarezzare te, la tua pelle.

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

 

Annunci