COME AMARE QUESTA VITA

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

Come potrei amare questa vita

che mi nega l’aria che respiro

che dona solo falsità in amore

spingendoti solo a farla finita.

Come potrei amare questa vita

apparenze sotto vesti scintillanti

si ruba, si uccide solo per vanto

e con queste leggi sei impunito.

E mi ribello, si! Con tanta rabbia

verso quei palazzi chiusi e sordi

verso l’anima corrotta e ingorda

che vive allo zoo, in una gabbia.

E mi ribello, si! Cuore di pietra

contro quelle menti annacquate

che esprimono concetti superati

ignorando la fame che c’è dietro.

Per andare avanti sei calpestato

il progresso non conosce sosta

per noi non esiste un solo posto

se non quello di poveri appestati.

Non ammiri più un cielo azzurro

una notte luminosa di luna piena

degli spari senti, ti fa tanta pena

un cuore trafitto da un fil di ferro.

c’è chi distrugge la tua speranza

solcando cielo e mari come pirati

se ti avvicini sparano cannonate

e sei escluso anche dagli avanzi.

Come potrei amare questa vita

e sono stanca di lottare ancora

solo se l’incanto portasse amore

allora sarei felice di essere nata.

E mi ribello, si! Contro me stessa

ti supplico! Fai anche tu lo stesso

una volta il cuore ce l’ho messo

dovremmo tentare molto spesso.

Come potrei amare questa vita

provaci, chi ha detto che è finita?

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

Annunci