Giorgia Meloni, ospite a Rtl102.5 ha risposto alle domande dei conduttori senza peli sulla lingua, proprio come suo solito.

Oltre a difendere il Congresso delle famiglie che si terrà a Verona, ha anche scagliato qualche freccia a favore del suo amico di destra Salvini.

Così ha specificato:

“Con l’autorizzazione a procedere non si vota l’indagine nel merito ma si risponde a una domanda: il ministro ha agito nell’interesse della Nazione e del governo o contro gli interessi della Nazione e del governo? Se i Cinquestelle dovessero votare per l’autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini dovrebbero mandare a casa il governo perché non ti puoi tenere un vicepremier e ministro che agisce contro gli interessi della Nazione.

Noi di Fratelli d’Italia abbiamo detto dall’inizio che avremmo votato per difendere Salvini e che consideriamo scandaloso che ci sia un’indagine nei confronti di un ministro che ha impedito a qualcuno di entrare illegalmente in Italia. Per anni e anni abbiamo avuto ministri che facevano apertamente favoreggiamento del reato di immigrazione clandestina ma nessuno ha pensato a indagarli”.

Fonte: Rtl102.5

Foto credit: Espressorepubblica

via Come mai nessuno ha indagato i ministri che favorivano l’immigrazione illegale? Meloni difende Salvini così. — Notizie 24 ore

Annunci