C’è ancora tempo per la direttiva su Internet

Tratto da:Onda Lucana® by Marco Di Geronimo

L’Unione europea ha approvato la direttiva sul diritto d’autore. Ma cos’è propriamente una direttiva? Si tratta di un interrogativo di non poco conto. Perché dalla risposta a questa domanda dipende l’entrata in vigore di questa legge europea, dalla quale dipende gran parte del futuro di Internet nel Vecchio Continente.

Una premessa: internazionalisti e costituzionalisti sono morti tutti non appena hanno letto legge europea. Difatti la «legge» la approva un Parlamento, liberamente e sulla base di scelte politiche autonome. Viceversa tutto il diritto europeo è frutto di faticosi bracci-di-ferro internazionali tra i Governi, che passano al vaglio tutte le proposte nei cosiddetti Consigli dei ministri (degli esteri, degli interni, dell’agricoltura ecc.) che si riuniscono a Bruxelles.

54798645_361740904437715_8220799156684324864_n.jpg

Due sono gli atti europei vincolanti per la popolazione. Il primo è il regolamento, quello che più si avvicina alla legge. Approvato da Parlamento e Consiglio, vincola direttamente tutti i cittadini europei. Non c’è bisogno che gli Stati facciano alcunché: il regolamento è valido di suo, senza bisogno di qualunque filtro.

Diverso il caso della direttiva. Come suggerisce il nome, la direttiva non è immediatamente vincolante. Contiene viceversa un obbligo a carico degli Stati, cd. «obbligo di risultato». Gli Stati europei devono recepire la direttiva, ovvero darle attuazione attraverso la propria legislazione. A quale scopo? Quello di raggiungere gli obiettivi (i risultati) che Bruxelles ha voluto dare all’Europa intera. Scaduto il termine, gli Stati inadempienti potrebbero essere chiamati a rispondere davanti alla Corte di Giustizia, con sede a Lussemburgo (da non confondere con la Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo!). Anche la direttiva su Internet, di conseguenza, venisse approvata dal Consiglio non sarebbe di immediata applicazione. E bisognerebbe aspettare che Roma la recepisse.

Tratto da:Onda Lucana® by Marco Di Geronimo

Annunci