I tuoi ricordi

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

Il mio cuore galleggia sul tuo mare

non vedo più la vela del tuo amore,

come te si è perduta in lontananza,

io cerco nel cielo l’ultima speranza.

Sento una carezza, un alito di vento

mi sfiora il viso, è solo un momento,

poi lontana sento arrivare la bufera,

mi sento smarrito non so cosa fare.

Il buio, il freddo, tutte le mie paure,

togliesti tu con un bacio quella sera

non per pietà e dicesti è cosa seria,

io ti amo, e solo tu sei il mio delirio.

La tua mano caldo sul corpo stanco,

la luce spegnevi dal soffitto bianco,

sospiri profondi e luoghi inesplorati,

quella volta giuro che mi hai amato.

Il tuo profumo spandevi nella stanza,

si aprivano le braccia alla fragranza,

scivolavo in te in un vortice infinito,

noi nel buio, ma il sole era spuntato.

Da quel giorno le nostre corse folli,

anche un momento sembrava bello,

gli occhi pieni di luce, uno sguardo

di felicità per non avere fatto tardi.

L’amore, che ti davo non è bastato

e le tue chiavi non hai dimenticato,

più nelle mie tasche come facevi tu

e il tuo portone non ho aperto più.

Non voglio spiegazioni, è la tua vita,

dico grazie perché me l’hai donata

in un momento molto importante

per la mia vita, che contava niente.

Perché sono qui, perché sognare,

diversamente si può solo morire,

i tuoi ricordi non li butto al vento,

non potrei, perché valgono tanto.

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

 

 

Annunci