TU IL MIO SOGNO

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

Stringi la mia mano sul tuo seno,

i tuoi sospiri mi parlano d’amore,

prima di sognarti l’animo era sereno,

né sentivo come palpitava il cuore.

Dolce visione mi apparisti in sogno

prima che l’alba accendesse il cielo

non ero un re, non avevo un regno,

ora lo sguardo trapassa ogni tuo velo.

Donna divina che sa donare amore

come un fiume in piena senza sosta,

resterei accanto a te per ore e ore

e aspettare che la bocca tua s’accosta.

Non sentirai parole, ma aliti e sospiri

stretti forti, lungo sarà il sentiero,

sento vibrar il corpo quando tu ti giri,

sei calda e dolce, non mi sembra vero.

Donna soave degna di dolci baci.

Di te tante carezze, brama il petto

tenero, è il tuo amore e quando taci

sento solo la dolcezza del tuo affetto.

Non cancellar la gioia dal mio volto,

fammi salire con te le vette del piacere

come poter scordar l’amore che ho colto,

quel magico fluido, che non avrà barriere.

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

 

Annunci