LA NOSTALGIA

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

Foglia cadente, tu non hai più vita

scendi leggera sull’asfalto nero,

in un viale muto, una città vuota

su altre giaci, non mi sembra vero.

Ero estasiato quando tu sbocciavi

insieme ad altre, una chioma verde

sotto la tua ombra, tu mi guardavi,

un dolce ricordo, che non si perde.

Il tempo passa a volte così in fretta

ne ho fatte di cose, ho dimenticato

solo di te, di qua ho ricordato tutto

e come vedi da te io sono ritornato.

Allora non avevo tempo di sognare,

una breve sosta, poi si correva via,

tanti desideri, cose a cui pensare

quest’immagine di te è rimasta mia.

Anche a me rimane esistenza corta,

ma con me ricordi emozioni belle

ti raccolgo, per me tu non sei morta

per rivedere un cielo pieno di stelle.

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

 

Annunci