PAROLE ETERNE DI TIBERIO SEMPRONIO GRACCO POSTATE DA ANGELO IVAN LEONE

Tratto da:Onda Lucana® by Angelo Ivan Leone-Docente di storia e filosofia presso Miur

“Gli animali selvaggi che vivono in Italia, hanno le loro tane; ognuno di essi conosce un giaciglio, un nascondiglio. Soltanto gli uomini che combattono e muoiono per l’Italia non possono contare su altro che sull’aria e la luce; con la moglie e i figli vivono per le strade, anziché su un campo. I generali mentono quando, prima delle battaglie, scongiurano i soldati di difendere contro il nemico i focolari e le tombe, perché la maggior parte dei romani non ha un focolare, e nessuno ha una tomba dei suoi antenati.

Soltanto per il lusso e la gloria degli altri, devono spargere il loro sangue e morire. Si chiamano i padroni del mondo, e non possono dire di essere padroni di una sola zolla di terra.
I nostri generali v’incitano a combattere per i templi e le tombe dei vostri antenati. Ozioso e falso appello. Voi non avete paterni altari. Voi non avete tombe ancestrali. Voi non avete nulla. Voi combattete e morite solo per procurare lusso e ricchezza agli altri”

Tiberio Sempronio Gracco (163-133 A.C.)

Tratto da:Onda Lucana® by Angelo Ivan Leone-Docente di storia e filosofia presso Miur

Si ringrazia per la cortese concessione Angelo Ivan Leone. Video tratto da: Film&Clips  “L’odio Fino a qui tutto bene”,pubblicato il 6 nov 2014 sul canale di You Tube e fornito da: Angelo Ivan Leone. Fotogramma di copertina tratto da Web:

https://www.google.com/search?q=L%27odio+Fino+a+qui+tutto+bene&newwindow

=1&rlz=1C1EJFC_enIT817IT817&source

=lnms&tbm=isch&sa=X&ved

=0ahUKEwipo5fW36rjAhVD6KQKHayBCo4Q_

AUIECgB&biw

=1024&bih=657#imgrc=93A6M9QOJB48UM:

Annunci