Ravioli al nero di seppia ripieni di ricotta,salmone con pesto di rucola e nocciole tritate.

Tratto da:Onda Lucana®by Nicola Gallo

Questi ravioli sono un primo piatto insolito e particolare, da servire per un pranzo speciale.

Ingredienti per 4 persone: Per la pasta:

  1. – 100 gr. di farina 00;
  2. – 100 gr. di semola di grano duro + un po’ per la spianatoia;
  3. – 2 uova;
  4. – 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  5. – 10 gr. di nero di seppia;
  6. – sale q.b.

Per il ripieno e il condimento:

  1. – 200 gr. di salmone fresco;
  2. – 100 gr. di ricotta;
  3. – 1 scalogno;
  4. – 1 mazzetto di prezzemolo tritato;
  5. – olio extravergine d’oliva;
  6. – sale e pepe q.b;
  7. – 50 gr. di parmigiano.
  8. – 1 mazzetto di rughetta;
  9. – 30 gr. di nocciole.
immagine-tratta-da-repertorio-di-onda-lucana-by-nicola-gallo-201816
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Nicola Gallo 2018

Procedimento:

Iniziate a preparare la sfoglia: disponete la farina sulla spianatoia a fontana, aprite al centro le uova, versate l’olio e un pizzico di sale. Iniziate ad impastare con una forchetta rompendo le uova e amalgamandole alle farine , quindi proseguite impastando con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

A questo punto aggiungete il nero si seppia . Dividete a metà l’impasto. Con le due metà formate una sfera, avvolgete con la pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti.

Nel frattempo , preparate il ripieno: tritate finemente lo scalogno e fatelo rosolare in padella a fiamma bassa con un filo d’olio finche’ non sarà trasparente . Unite la polpa di salmone privata dalla pelle e lische, salate e cuocete per qualche minuto.

Trasferite il composto nel mixer e tritatelo fino a ottenere una crema .Unite la ricotta alla crema di salmone ed il prezzemolo tritato . Lasciate riposare per 10 minuti in frigorifero. Trascorso il tempo di riposo della pasta, stendetela sottile con un mattarello sulla spianatoia infarinata .

Sulla sfoglia poggiate delle palline di ripieno ben distanziate l’una dall’altra, adagiate sopra l’altra sfoglia ed esercitate una lieve pressione con le dita sulla pasta intorno alle palline di ripieno.

Utilizzando lo stampino che preferite per ritagliare i ravioli , sigillate molto bene i bordi. Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata . Cuocetevi i ravioli per 5 minuti. Quando saranno cotti, scolateli e conditeli con il pesto di rucola che avrete preparato precedentemente, con la rughetta e l’ olio Evo , le nocciole tritate e il parmigiano.

Servirli ben caldi……buon appetito e buona preparazione!!

Tratto da:Onda Lucana®by Nicola Gallo

Si ringrazia l’autore per la cortese concessione-Foto interna fornita e prodotta dall’autore.