Ravioli al nero di seppia ripieni di ricotta e cernia con pomodorini e gamberi

Tratto da:Onda Lucana®byNicola Gallo

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta:

  1. – 100 gr. di di farina 00;
  2. – 100 gr.  di semola di grano duro + un po’ per la spianatoia;
  3. – 1 pizzico di sale;
  4. – 2 uova;
  5. – 1 cucchiaio di olio evo;
  6. – 8 gr. di nero di seppia.

Per il ripieno:

  1. – 1 scalogno;
  2. – 200 gr. di polpa di cernia;
  3. – 60 gr. di ricotta di mucca;
  4. – 50 gr. di pecorino di Moliterno grattugiato;
  5. – 1 mazzetto di prezzemolo fresco tritato olio extravergine d’oliva q.b;
  6. – sale q.b.

Per il condimento:

  1. – 8 gamberi;
  2. – 200 gr. di pomodorini;
  3. – 1 spicchio d’aglio;
  4. – 2 cucchiai di olio evo;
  5. – sale q.b.
immagine-tratta-da-repertorio-di-onda-lucana-by-nicola-gallo4.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Nicola Gallo 2018

Procedimento:

Iniziate preparando la sfoglia: setacciate le farine con il sale , disponetele a fontana sul piano di lavoro, aprite al centro le uova e versate l’olio. Iniziate il lavoro con una forchetta rompendo le uova e amalgamando il tutto alle farine, quindi proseguite impastando con le mani fino ad ottenere una soluzione liscia ed omogenea.

A questo punto aggiungete il nero di seppia. Dividete a metà l’impasto; con le due metà formate una palla, avvolgetele con la pellicola trasparente e lasciatele riposare in frigorifero  per circa 30 minuti.

Nel frattempo , preparate il ripieno: tritate finemente lo scalogno e fatelo rosolare in padella a fiamma bassa con un filo di olio evo fino a che non sarà trasparente ;

Unite la polpa della cernia , saltate e cuocete per qualche minuto , fino a che il pesce non sarà cotto. Trasferite il composto nel mixer e tritatelo fino a formare una crema , unendo anche la ricotta ,  il pecorino grattugiato e il prezzemolo tritato. Ponete in frigo .

Trascorso il tempo di riposo della pasta, stendetela sottile a mano con un mattarello su di un piano infarinato . Sulla sfoglia poggiate delle palline di ripieno ben distanziate l’una dall’altra , adagiate sopra l’altra sfoglia ed esercitate una lieve pressione con le dita alla pasta intorno alle palline di ripieno.

Utilizzate lo stampino che preferite per ritagliare i ravioli, sigillando  molto bene i bordi .

Intanto preparate il condimento . In una padella fate soffriggere l’aglio con un filo d’olio. Aggiungete i pomodorini tagliati a metà e i gamberi già puliti e fate cuocere per 10 minuti. Portate a bollore una casseruola con abbondante acqua salata e fatevi cuocere  i ravioli per 4 minuti . Quando  saranno cotti, scolateli conditeli con i pomodorini e servirli su piatti di portata .

Guarnite con i gamberi e il prezzemolo e servite.

Tratto da:Onda Lucana®byNicola Gallo

Si ringrazia l’autore per la cortese concessione-Foto interna fornita e prodotta dall’autore.