L’URLO DEL MARE (pag. 477)

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

 

Calmo, placido, azzurro:

bello è il mare d’estate,

quando, fra le chiare onde,

il ciel sereno rispecchia,

ancora più azzurro!

 

D’inverno, invece,

qual persona a se stessa abbandonata,

spesso è triste, irrequieto ed arrabbiato!

 

Più non lo si riconosce,

ché livido e nero diventa,

per le forti raffiche di vento che lo tormentano

e tregua non gli danno!

 

Qual belva feroce,

sulla fragile costa s’avventa furioso

con forti alti marosi!

 

Con gigantesche onde spumose s’impenna,

formando paurosi cavalloni!

 

Paurosi cavalloni,

che tutto travolgono e tutto distruggono

nella loro furia travolgente!

Irritato, adirato

e fortemente arrabbiato è il mare!,

 

Troppa robaccia inquinante, quotidianamente,

imperterrita, la gente continua impunemente

nel suo seno a scaricare!

 

Dal forte vento stuzzicato,

urla rabbiose ora emana il mare

che già medita di vendicarsi….!

 

Funo di Argelato (Bo), lunedì 04 febbraio 2019, ore 23,05, in via Bellini, 4

 

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

Si ringrazia l’autore per la cortese concessione.

Immagine di copertina  tratta da Web.