L’UVA (pag. 551)

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

 

Spoglia, scheletrica è la vite

durante il lungo, freddo ed umido inverno!

 

Sembra morta!

 

Invece, al tepore della dolce primavera,

di tenere foglioline si ricopre.

 

E col nuovo bel vestitino verde

più bella agli occhi appare ed emerge!

 

Poi dei bei grappoli spuntano sulla vite.

 

I suoi acini,

dapprima piccoli e verdi,

con l’arrivo della calda estate, pian piano s’ingrossano

e si riempiono di un bel succo gustoso!

 

In autunno, infine,

il contadino vendemmia

e l’uva porta alla sua cantina!

 

E qui il buon vino estrae,

che, nero, rosso o giallo,

alla tavola gusto dà!

 

Il buon vino, che sempre allieta

l’allegra compagnia! Ma che esagerare non potrai, se finire non vuoi nei guai….!

 

Funo di Argelato (Bo), ore 14,10, in via Bellini, 4

 

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

Si ringrazia l’autore per la cortese concessione.

Immagine di copertina tratta da:Web.

Annunci