sole-che-sorge.png
Immagine tratta da repertorio Web

IL SOLE SORGE ANCORA…!

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

La vita scorreva normale quella sera, (1) 
ma di colpo la terra tremò!

Molte case coi loro abitanti s’abbatterono sfracellandosi al suolo!

Lamenti e grida disperate da quelle macerie
salivan strazianti e facevan star male.
La sofferenza era immane!

Rovine, urli, pianti
nella notte che avvolgeva tutto col suo nero manto!
La morte intorno regnava fatale!
Le vittime erano decine di migliaia!
Tutto sembrava finire…
in quella notte nera e di dolor greve!

Al mattino, però, col chiarore dell’alba,
sorridente, apparve il sole!

Come se niente fosse successo, il sole sorgeva ancora!

Sembrava si fosse spento per sempre!

Dalle tenebre, invece, rinasceva
e sulla terra in pena la su luce gaia diffondeva!

La sua luce calda e piena di colori, che tutto pervade e a tutti dà vigore.

Spesso, quando la vita sembra venir meno…,
sorge il sole ancora ed accende l’arcobaleno!

(Funo di Argelato, dic. 2000)

(1) quella sera: del 23 novembre 1980

 

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

Si ringrazia l’autore per la cortese concessione.

Immagine di copertina tratta da Web.

Annunci