L’ESAME (n. 625, pag. 649)

Tratto da:Onda Lucanaby Gerardo Renna

 

31 dicembre, ultimo giorno dell’anno.

Festa di S. Silvestro,

di baldoria e di grande abbuffata!

 

Rumorosi, colorati spari ecchegian

repentini nella note nera!

 

Notte inoltrata, notte fonda,

finisce finalmente

la rumorosa gran baldoria!

 

Tutto tace ora!

 

Ma, prima d’addormentarsi

per il necessario riposo,

qualcuno l’esame fa delle sue azioni

durante l’anno che sta per finire!

 

Man mano che in rassegna le passa,

contento è per quanto di buono ha fatto;

scontento e rattristato, invece,

per quelle brutte… e per quelle

utili ed importanti, che non ha fatto!

 

Tutti, a fine anno, l’esame dobbiamo fare

del nostro comportamento durante l’anno

che ci sta per lasciare!

 

Tutto dobbiamo ben vagliare,

valutare e ponderare,

per l’anno nuovo affrontare

e tutto l’anno bene fare!

 

Solidarietà per i sofferenti,

facendo tanta bella beneficienza!

 

Rispetto per persone, animali e cose.

 

Per la bella Natura, che sempre ci dà cose pure!

 

Per la preziosa acqua,

che sempre ci disseta e sempre tutto lava!

 

Per il disteso azzurro mare,

che sempre ci dà da mangiare!

 

Per la mastodontica montagna,

che nella sconfinata campagna,

al cielo, imponente, si staglia!

 

Per paesi, città e monumenti vari,

stupende, artistiche bellezze dei nostri gloriosi avi!

 

Ma, sopratutto, comprensione

e benefica azione per le tante persone

indigenti o, per malattie, sofferenti!

 

Funo di Argelato (Bo), 28/12/19, ore 2,17,

(quando le tenebre tutto avvolgono e nascondono nel loro nero manto), in via Bellini, 4

Tratto da:Onda Lucanaby Gerardo Renna

Si ringrazia l’autore per la cortese concessione.

Immagine di copertina tratta da : Grafica di Antonio Morena 2019.

Tutto il materiale media e il testo non possono  essere riprodotti salvo autorizzazione.