Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonio Morena 2018_edited

Tratto da:Onda Lucana®byAntonio Morena

Atella (Pz) – Badia di San Michele nel Comune di Atella Provincia di Potenza, costituisce un complesso monumentale storico risalente all’ottavo secolo Dopo Cristo. Si espone con i suoi tre lati sul lago piccolo della Loc.di Monticchio, immersa nel verde tra un fitto bosco di  alberi secoli e con alle spalle una parete rocciosa rientrante e sovrastata dall’appendice di Monte San Michele del gruppo montuoso del Monte Vulture.

Nasce dall’antico sito costruito in una grotta sottostante all’interno della Badia dai monaci fondatori Basiliani i quali durante il percorso degli anni ampliarono e gestirono la struttura.

Nel tempo si susseguirono e si sostituirono i vari ordini monastici dai Benedettini per arrivare agli Agostiniani fino ai Cappuccini ed ai nostri giorni. La struttura ha subito un lungo restauro il quale ha fortificato e migliorato l’edificio ed inoltre, oggi  al suo intero è ospitato il Museo di Storia Naturale del Vulture,potete osservare il video sottostante by siderurgiko ,SiderurgikaTv.

Resta uno degli infiniti gioielli sparsi sul territorio nazionale, il quale ancora oggi non ha acquisito quel posto di attrattore nel circuito turistico, per cui resta insieme ai laghi un corpo separato e fuori dal mondo conosciuto nonostante la sua accattivante ubicazione. Peccato che la gestione di una delle più significative strutture ambientali-storico-culturali restano alieni in un mondo che viaggia sempre più veloce.

Foto tratta da repertorio di Antonio Morena 2018.

Link utili:

http://www.aptbasilicata.it/Abbazia-di-San-Michele.481.0.html

http://www.badiasanmichele.it/

badiasanmichele/Homepage.html

http://www.comune.atella.pz.it/luoghi-di-

culto/88-abbazia-di-s-michele-arcangelo

http://www.comune.atella.pz.it/

museo-di-storia-naturale-del-vulture?showall=1&limitstart=

Mappa:

https://www.google.it/maps/search/san+michele+

abbazia+monticchio/@40.9346832,

15.5997527,15z/data=!3m1!4b1

Video:

Tratto da:Onda Lucana®byAntonio Morena

Tutto il materiale media e il testo non possono  essere riprodotti salvo autorizzazione.

Si ringrazia l’autore per la cortese concessione-Foto interna e di copertina fornite e prodotte dall’autore.