PIZZE RUSTICHE CON VARI RIPIENI

Una mia elaborazione casalinga di questa tipicità dei nostri luoghi e non, spero che gradiate e che possa soddisfare le vostre esigenze gastronomiche. Certo si potrebbe ancor più rendere propositiva ed accattivante questa ricetta, ma io preferisco fermarmi alla tradizione degli anni di come mi è stata tramandata conservando il ricordo e le sensazioni del passato.

Tratto da:Onda Lucana®by Mimma Chidichimo

Ingredienti per 2 pizze rustiche:

Per l’impasto:

  1. – 450 gr. di farina;
  2. – 1 cucchiaino di strutto;
  3. – sale;
  4. – acqua qb.

Per il ripieno di ricotta:

  1. – 250 gr. di ricotta;
  2. – 1 uovo;
  3. – salsiccia stagionata qb;
  4. – parmigiano grattugiato;
  5. – olio EVO;
  6. – sale;
  7. – pepe.

Per il ripieno di patate:

  1. – 1 patata grande;
  2. – 1 peperone piccolo;
  3. – un pezzettino di cipolla;
  4. – salsiccia stagionata;
  5. – olio EVO;
  6. – sale.

Per decorare:

  1. – 1 uovo.

Preparazione:

Mettete la farina in una ciotola, unite lo strutto, un pò di sale e impastate aggiungendo l’acqua necessaria. Trasferite il composto sulla spianatoia e lavoratelo energicamente per alcuni minuti. Fate riposare coperto con un canovaccio e nel frattempo preparate i ripieni.

Primo ripieno: Ponete la ricotta in una terrina, aggiungete il parmigiano, l’uovo sbattuto, un pò di salsiccia, precedentemente privata dalla pellicina, tagliatela a pezzettini; poi: il parmigiano, un pizzico di sale, una spolverata di pepe e un pò di olio, mescolate con un cucchiaio e fate amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Secondo ripieno: Sbucciate la patata e tagliatela a fettine sottilissime aiutandovi con un’affetta-verdure; mettetela in una terrina. Lavate il peperone, asciugatelo privatelo del picciolo e dei semi, quindi tagliatelo a dadini, unitelo alle patate, insieme alla cipolla sbucciata e affettata sottilmente.

La preparazione articolata continua nella modalità indicata da me lasciando la “Seconda Fase” dedicata al ripieno: preriscaldate il forno a 180°, sbattete anche l’uovo in una ciotolina. Rivestite due teglie rotonde con carta da forno, oppure utilizzate semplicemente teglie antiaderenti come ho fatto io. Riprendete l’impasto e dividetelo in quattro parti. Stendete ogni panetto con il matterello, in modo da ottenere dei dischi di pasta abbastanza sottili. Mettete una prima sfoglia nella teglia e ricoprite con il ripieno di ricotta; una seconda sfoglia nell’altra teglia, ripieno di patate e qualche pezzettino di salsiccia.

Chiudete entrambe le pizze con i dischi di pasta rimasti, avendo cura di sigillare bene i bordi; bucherellate le superfici con una forchetta e spennellate con l’uovo sbattuto. Infornate le pizze nel forno già caldo, modalità ventilato, e fate cuocere finchè risulteranno di un bel colore dorato.

Togliete dal forno e lasciate intiepidire le pizze prima di servirle.

Buon appetito!!!

Tratto da:Onda Lucana®by Mimma Chidichimo

Tutto il materiale media e il testo non possono  essere riprodotti salvo autorizzazione.

Si ringrazia l’autore per la cortese concessione-Foto interne e di copertina fornite e prodotte dall’autore.