NEL SONNO VEDEVO

Tratto da:Onda Lucana®by Angelo Viccari

 

In una gelida notte d’inverno

sono ritornato bambino

sognando sorgenti,

immaginando

paesaggi stupendi,

armonia tra la gente.

 

Nel sogno vedevo tante rose,

ognuna con un proprio colore,

che timide sorridevano

alle stagioni.

In sogno mi colpiva

la bontà di scomparsi contadini

e il rispetto di noi bambini.

 

Nella bellezza della natura

si annidava il lavoro duro

e solo per un pane sicuro.

 

Rifletto su quel tempo trascorso

nell’attesa di una partenza,

su quel sogno ormai spezzato.

 

Da: “Il pianto della ginestra” – Angelo Viccari

 

Tratto da:Onda Lucana®by Angelo Viccari

Si ringrazia l’autore per la cortese concessione del testo e della copertina.

Tutto il materiale media e il testo non possono  essere riprodotti salvo autorizzazione.