Il Castel di Lagopesole

Tratto da: Onda Lucana®byAntonio Morena 

Il Castel Lagopesole di epoca federiciana sorge tra Ofanto e il Bradano, il borgo di Lagopesole ospita il Castello sulla sommità della collina a circa 820 metri slm. Edificio atto a residenza di caccia da parte di Federico II, oggi ospita numerose manifestazioni di origini medioevali e non, è stato usato da sfondo per numerose pellicole cinematografiche come: “Il Vangelo secondo Matteo“, “Il Generale dei Briganti” ed “Sexum Superando“.

Resta tra i monumenti di notevole importanza storica nel panorama regionale, forse tra quelli che conservano l’impianto strutturale dell’edificio con i suoi corpi di fabbrica come in origine. Prima di arrivare al Castello bisogna superare l’abitato composto da fabbricati bassi in pietra locale, suggestiva è la fontana in stile, posta all’ingresso del viale lato direzione bivio Avigliano-Filiano, la quale è sempre affollata di ciclocrossisti intrepidi per i diversi sentieri in loco battuti.

Molto accattivante lo scenario quando si comincia a salire verso la fortezza; un panorama con vista ampia sulle vallate che si susseguono una dopo l’altra. E’ un perfetto scenario per coloro i quali sensibili al connubio storico-culturale-paesaggistico, restano incantati per codeste bellezze. Io, ogni volta che ci passo e ripasso trovo sempre qualcosa di nuovo, non mi stanco mai di osservare questa compenetrazione tra l’arte di saper costruire questo superbo mastodonte e il suo ambiente circostante……continua.

Si ringrazia: Rocco Figliuolo, Liberascienza Associazione Culturale, per i video, Rocco Di Perna, Franco Vaccaro per le foto.

Tratto da: Onda Lucana®byAntonio Morena