TI CERCO

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

 

Nella solitudine dei miei sogni

inseguo quel miraggio soave,

al quale le mie labbra sperava,

ma fu solo un attimo d’amore.

 

Dove sei immagine che inseguo

all’alba e al tramonto di una vita,

sognata insieme senza un addio,

per cogliere del fiore il suo profumo.

 

Se mi sei rimasta dentro l’anima

non fu tormento ma solo estasi

e in ogni momento ti richiamo

in quell’immagine da te donata.

 

La sera scorre fino al tramonto,

io ritorno dove sogno di trovarti

sei lontana, ma nel cuor ti sento

cosa che provo mi dona gioia.

 

Indicami il sentiero dove venire

e sentire il tuo cuore che batte ancora,

è vivo il desiderio puro che a te li legò

di eterno amore provo mi dona gioia.

 

Sarà ancor un vano miraggio

o celestiali sembianze e vere

da riempire, il mio sguardo casto

e baciarti fino a quando dici basta.

 

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

Si ringrazia l’autore per la concessione dell’opera.

Immagine tratta da repertorio Web