San Severino Lucano; tra boschi, montagne e tradizione

(Le belle immagini della Lucania)

Tratto da: Onda Lucana®byAntonio Morena 

San Severino Lucano (Pz) – Situato nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, è un vero e proprio serbatoio di natura a 360°, occupa una felice posizione su un colle con circa 870 metri slm, il territorio è ricco di numerosi corsi d’acqua, il più famoso è il torrente Frido. Nell’anno 1800 a seguito di un editto napoleonico fu costituito Comune con l’aggiunta della parola “Lucano”. Il borgo ospita una popolazione di circa 1400 residenti e si compone di quattro frazioni, confina con: Terranova di Pollino, Viggianello, Francavilla in Sinni, Fardella, Episcopia, Chiaromonte.

Sono presenti monumenti religiosi e civili dalla Chiesa Madre Maria Santissima degli Angeli, Chiesa San Francesco da Paola, Cappella della Madonna del Carmine, Museo della civiltà contadina, la Madonna del Pollino e il suo Santuario; tradizionale e storica festa che coinvolge tutta la comunità e non, il suo inizio è per la prima domenica di giugno con la processione in ascesa, il trasbordo della statua della Madonna custodita nella Chiesa Madre percorre il cammino verso il Santuario posto a Monte nella loc. Mezzana, viceversa, la seconda domenica di settembre, cominciano i riti religiosi con la processione di ritorno verso il borgo.

La statua lignea verrà posta nella sua abituale dimora, affinchè, i tanti devoti possano continuare a rendere omaggio ad simbolo di questi luoghi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Natura mette di fronte alle volte delle sorprese, che lasciano a bocca aperta e perplessi noi tutti, nonostante, gli incontri con la fauna selvatica siano ripetuti e quasi costanti per chi frequenta sezioni montane, oppure, abiti nei nostri meravigliosi borghi antichi. Sovrastante uno splendido esemplare di volpe, tranquillamente percorre l’incrocio che porta verso “San Severino Lucano” e il “Monte Pollino”.

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana®by Pina Chidichimo 2019  Monte Pollino lato San Severino Lucano pz.jpg
Monte Pollino versante San Severino Lucano

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’economia si basa sulle attività dedite all’agro-silvo pastorale, ma negli ultimi anni si è avuto un incremento per il turistico religioso e naturalistico,  per i numerosi eventi quali: Pollino Music Festival, il Carnevale con le tante maschere locali e non, accompagnate dai suoni del famoso “cupa-cupa“, e il folklore del “pirtusavutt(spillatura delle botti di vino). Un Comune che sicuramente vale la pena visitare per il candore dei luoghi, ricordatevi sempre di portare dietro delle valide scarpette da outdoor ed uno zainetto per le infinite escursioni che si presenteranno davanti ai vostri occhi come: dal Bosco Magnano al percorso verso la Madonna del Pollino, e i numerosi sentieri che vi porteranno sui famosi piani del Massiccio del Pollino.

Link Utili:

Comune di San Severino Lucano

APT Basilicata

Pro Loco del Pollino

Parco Nazionale del Pollino – San Severino Lucano

Link Mappa:

Punto geolocalizzato

Video:

Si ringrazia :

PiccolaGrandeItalia.TvETT S.p.A.Umberto Genovese , Miriam SalernoPina Chidichimo , Mimma Chidichimo e la Pro Loco,  per averci concesso questi scatti fotografici unici.

Tratto da: Onda Lucana®byAntonio Morena 

Buona Navigazione!!!

Tutto il materiale media e il testo non possono essere riprodotti salvo autorizzazione.